... ... Altro che sifilide, Trump spiega i segni rossi che aveva sulla mano
"Trump ha la sifilide": la mano macchiata aprono dubbi sulla sua salute

Altro che sifilide, Trump spiega i segni rossi che aveva sulla mano

Condividi

Donald Trump ha per la prima volta risposto a una domanda che riguardava le macchie rosse presenti sulla sua mano che avevano fatto ipotizzare fosse malato di sifilide. L’ex presidente Donald Trump ha offerto una strana spiegazione per i misteriosi segni: l’intelligenza artificiale. Un giornalista ha chiesto all’ex presidente di commentare diversi segni rossi che erano stati visti sulla sua mano destra a metà gennaio quando lasciò la Trump Tower per affrontare il processo per diffamazione intentato da E. Jean Carroll (e finito con una condanna e maxi risarcimento che dovrà pagare il tycoon).

LEGGI ANCHE

Trump e i misteriosi segni rossi sulla mano

“La sua mano ora sembra stia meglio”, ha detto il giornalista di Fox News Mark Meredith a Trump mercoledì presso la sede della International Brotherhood of Teamsters a Washington, DC. Trump ha risposto: “La mia mano? Cosa c’era che non andava?”. Meredith ha chiesto se Trump avesse visto le foto di se stesso mentre usciva dalla Trump Tower il 17 gennaio, quando ha agitato la mano destra verso le telecamere e ha rivelato segni rossi sul pollice, sulla parte superiore del palmo e sull’indice. “No”, ha detto Trump. “Che cosa avevano che non andava?”.

L’ex presidente ha poi alzto una mano, poi l’altra, poi entrambe. Entrambe le mani apparivano normali. “Non vuoi dirci cos’è successo con la mano?” ha incalzato Meredith suscitando risate tra i presenti nella stanza. Era la prima volta che Trump affrontava i marchi che hanno acceso speculazioni e teorie online, dall'”herpes sulle mani” al ketchup, dal fast food agli infortuni da caduta e oltre.

Il sospetto della sifilide

La speculazione ha raggiunto anche talk show tra cui The Tonight Show, in cui il comico Jimmy Fallon ha scherzato dicendo che Trump stava dipingendo con le dita la faccia del suo nuovo avvocato, Wilson the Volleyball del film Cast Away. Su Jimmy Kimmel Live!, il conduttore Kimmel ha detto che molte persone hanno affermato che tali segni rossi erano un sintomo comune della sifilide.

La spiegazione ufficiale: un taglio con la carta

Due giorni dopo la diffusione della foto virale della mano, fonti vicine alla campagna di Trump avrebbero attribuito i segni rossi a un taglio di carta. “Ci è stato detto che l’unica cosa che affliggeva Trump quel giorno era un semplice taglio di carta e lui aveva accidentalmente sparso il sangue sulla mano”, ha riferito TMZ. “Sì, questo è quello che dice il campo di Trump qui… solo un piccolo graffio”. Da allora, la campagna di Trump è andata avanti pubblicamente, respingendo le speculazioni sui segni rossi. “L’isteria dei media e i commenti ridicoli di reporter e giornalisti”, ha detto a The Hill il portavoce della campagna di Trump, Steve Cheung, “dimostra solo quanto poco seri siano diventati alcuni organi di informazione”.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI MONDO


Seguici anche su Google News: clicca qui