Ashley Summers morta troppa acqua

Beve troppa acqua e muore: credeva di essere disidratata

Condividi

Una 35enne madre di due figli dell’Indiana (Stati Uniti) è morta per aver bevuto troppa acqua. Durante una vacanza con la famiglia diceva di sentirsi sempre assetata ma alla fine è crollata ed è morta per la tossicità dell’acqua – una rara conseguenza del bere troppa acqua troppo velocemente. E’ la drammatica storia raccontata dal NY Post, quella di Ashley Summers, 35 anni, la quale si trovava a Lake Freeman con suo marito e le due giovani figlie durante il fine settimana del 4 luglio quando ha iniziato a sentirsi gravemente disidratata.

“Qualcuno ha detto che ha bevuto quattro bottiglie d’acqua in 20 minuti”, ha detto a WRTV suo fratello Devon Miller . “Voglio dire, una bottiglia d’acqua media è di circa mezzo litro, quindi sono due litri in un arco di 20 minuti. E’ quello che dovresti bere in un’intera giornata”.

L’ultimo giorno del viaggio della famiglia, la mamma ha iniziato a sentirsi come se non potesse bere abbastanza acqua. La famiglia di Summers ha detto che si sentiva stordita e aveva un forte mal di testa, ha detto la sua famiglia. “Mia sorella, Holly, mi ha chiamato, ed è stata semplicemente un disastro assoluto. Era tipo ‘Ashley è in ospedale. Ha un gonfiore al cervello, non sanno cosa lo sta causando, non sanno cosa possono fare per farlo andare giù, e non ha un bell’aspetto “, ha detto Miller. Dopo essere tornata dal viaggio, Summers è svenuta nel suo garage e subito portata all’IU Health Arnett Hospital.

LEGGI ANCHE
L’influencer vegana morta non beveva acqua da 6 anni: i dettagli raccapriccianti

Non ha mai ripreso conoscenza e i medici hanno detto alla sua famiglia che era morta per intossicazione da acqua. “È stato uno shock per tutti noi. Quando hanno iniziato a parlare della tossicità dell’acqua”, ha aggiunto Miller.

Cosa è la tossicità dell’acqua

Il dottor Blake Froberg, un tossicologo dell’ospedale, ha detto che la rara causa di morte è più probabile che si verifichi durante l’estate o se qualcuno lavora fuori o si esercita frequentemente. “Ci sono alcune cose che possono rendere qualcuno più a rischio, ma la cosa generale che succede è che hai troppa acqua e non abbastanza sodio nel tuo corpo”, ha detto Froberg, notando in seguito che è importante che le persone bevano cose che hanno elettroliti, sodio e potassio. I sintomi della tossicità dell’acqua includono malessere generale, crampi muscolari, dolore, nausea e mal di testa. Summers era una donatrice di organi ed è stata in grado di donare il suo cuore, fegato, polmoni, reni e parte del suo tessuto osseo lungo, salvando alla fine altre cinque vite, ha detto la sua famiglia.

LEGGI ANCHE
Calciatore mangiato da coccodrillo, la polizia lo vendica a colpi di fucile
Mangia 4 rotoli di carta igienica al giorno, ragazza confessa in tv: “E’ dietetica”


Seguici anche su Google News: clicca qui
Ashley Summers morta troppa acqua Ashley Summers morta troppa acqua
Photo Credits: Facebook
Ashley Summers morta troppa acqua Ashley Summers morta troppa acqua
Photo Credits: Facebook
Ashley Summers morta troppa acqua Ashley Summers morta troppa acqua
Photo Credits: Facebook
Ashley Summers morta troppa acqua Ashley Summers morta troppa acqua
Photo Credits: Facebook