Kanye West torna su Instagram e si scusa con gli ebrei: "Ho problemi mentali"

Kanye West torna su Instagram e si scusa con gli ebrei: “Ho problemi mentali”

Condividi

Kanye West è tornato su Instagram dopo un’assenza durata mesi e la prima cosa che ha fatto è fare un post in ebraico per scusarsi delle sue (tante) dichiarazioni antisemite. “Chiedo sinceramente scusa alla comunità ebraica per qualsiasi sfogo involontario causato dalle mie parole o azioni”, ha scritto West, che ha parlato apertamente dei suoi problemi con la sua salute mentale.

LEGGI ANCHE

Kanye West si scusa con gli ebrei

“Non era mia intenzione ferire o umiliare, e mi rammarico profondamente per qualsiasi dolore che potrei aver causato”, ha continuato. “Mi impegno a partire da me stesso e a imparare da questa esperienza per garantire maggiore sensibilità e comprensione in futuro. Il tuo perdono è importante per me e mi impegno a fare ammenda e a promuovere l’unità”. West si è dilettato per diversi anni con luoghi comuni antisemiti, culminati nella sua sospensione da Twitter per contenuti antisemiti pubblicati dopo aver dichiarato “Mi piace Hitler” in un’intervista con il famigerato teorico della cospirazione Alex Jones. È stato più volte sospeso da Instagram per aver violato le sue politiche e ha disattivato il suo account ad aprile. Il rapper sta attualmente lavorando ad un nuovo album con Ty Dolla Sign, Vultures. In uno sfogo a una festa di ascolto dell’album, West si paragonò sia a Gesù che ad Adolf Hitler.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ye (@kanyewest)

Ma ovviamente non tutti sono andati a congratularsi con lui. C’è chi sospetta che dietro queste scuse ci sia in realtà una mossa di marketing proprio per la prossima uscita del suo album. La dichiarazione di West “priva di qualsiasi accenno personale” sembra provenire da Google Translate o da qualche tipo di programma di intelligenza artificiale. Ciò che manca, fanno notare gli osservatori, è una spiegazione agli anni di antisemitismo espresso, l’odio di West che gli ha fatto perdere tutte le sue attività e inimicare non solo la comunità ebraica ma una parte importante del suo seguito. Le aziende che hanno reciso i legami con lui includono Adidas, Balenciaga, The Gap, Foot Locker e la società cinematografica MRC. L’agenzia di talenti di West, la CAA, lo ha abbandonato. È persona non grata alla Universal Music.

Kanye West in ristrettezze economiche?

È chiaro dai commenti su Instagram che nessuno crede a West e che lo ha fatto nel modo più egoista perché ha bisogno di vendere musica velocemente. Le sue finanze sono in rovina a causa delle sue opinioni schiette e bigotte. È stato appena riferito che sta organizzando una svendita in una villa di Malibu, per esempio.

LEGGI ALTRE NOTIZIE DI SPETTACOLO


Seguici anche su Google News: clicca qui
Kanye West torna su Instagram e si scusa con gli ebrei: "Ho problemi mentali" Kanye West torna su Instagram e si scusa con gli ebrei: "Ho problemi mentali"
Photo Credits: Instagram
Kanye West torna su Instagram e si scusa con gli ebrei: "Ho problemi mentali" Kanye West torna su Instagram e si scusa con gli ebrei: "Ho problemi mentali"
Photo Credits: Instagram
Kanye West torna su Instagram e si scusa con gli ebrei: "Ho problemi mentali" Kanye West torna su Instagram e si scusa con gli ebrei: "Ho problemi mentali"
Photo Credits: Instagram
Kanye West torna su Instagram e si scusa con gli ebrei: "Ho problemi mentali" Kanye West torna su Instagram e si scusa con gli ebrei: "Ho problemi mentali"
Photo Credits: Instagram