La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier

La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier

Condividi

La nipote di Saddam Hussein è tornata a farsi viva dal suo tranquillo esilio e sui social si fa vedere a una sfarzosa festa organizzata da Cartier a Dubai. Nel video sul suo account Instagram, Hareer Hussein Kamel si mostra in compagnia di altri ospiti benestanti durante l’incontro del marchio negli Emirati Arabi Uniti. In un fotogramma, ha posato con uno scatto glam con due operai in uniforme della storica maison di gioielli.

LEGGI ANCHE

La nipote di Saddam Hussein elogia il nonno

Hussain Kamel e sua madre, Raghad Hussein, hanno ottenuto asilo in Giordania nel 2003 dopo che gli Stati Uniti hanno invaso l’Iraq. Si ritiene che la madre e la figlia vivano ancora sotto la protezione della famiglia reale giordana. L’Instagram di Hussain Kamel contiene principalmente post che elogiano il suo defunto nonno, il quale però è stato ritenuto colpevole di crimini contro l’umanità e giustiziato nel dicembre 2006. “Che la tua anima riposi in pace”, ha sottotitolato un post. In un altro post, Hussein Kamel ha aggiunto l’hashtag “#dontmesswithmyfamily” (non scherzare con la mia famiglia ndr).

Il padre di Hareer fu ucciso da Saddam Hussein

Durante il suo regime durato quasi 25 anni, Saddam Hussein e il suo partito Baath affermarono il loro dominio attraverso violenze e sottomissioni estreme, compreso il massacro di 142 musulmani sciiti iracheni nel 1982. Il padre di Hussein Kamel, Hussein Kamel al-Majid, abbandonò la roccaforte del suocero nel 1995. Tornò in Iraq dopo che gli era stato assicurato che sarebbe stato al sicuro, ma fu ucciso in uno scontro a fuoco, presumibilmente dalle forze di sicurezza di Saddam, poco dopo il suo arrivo nel paese. Nonostante il conflitto tra suo padre e suo nonno, Husseim Kamel rende spesso omaggio a entrambi gli uomini sui suoi social media.

La madre vuol tornare a far politica in Iraq

“Hai un posto nel mio cuore come quella risata che non scompare mai”, ha scritto sotto una foto d’infanzia condivisa per commemorare l’anniversario dell’uccisione di suo padre. Il cameo di Hussein Kamel all’evento Cartier arriva pochi anni dopo che sua madre era apparsa sul canale satellitare Al Arabiya e aveva espresso interesse a tornare in Iraq ed entrare in politica. Raghad Hussein è la figlia maggiore di Saddam Hussein.

Il tesoro lasciato da Saddam

Qualche anno prima, un articolo su Der Spiegel accusava Raghad Hussein di usare la sua fortuna multimilionaria per sostenere lo Stato islamico dell’Iraq e del Levante (ISIL), il gruppo jihadista emerso in seguito all’invasione statunitense. Nel 2018, Raghad Hussein era elencato nella lista dei ricercati del governo iracheno insieme a 29 sospetti combattenti dell’ISIS, 12 presunti membri di al Qaeda e 20 membri del partito Baath, ha riferito Al Jazeera.

La fine del tesoro di Saddam Hussein è un enigma complesso e tuttora irrisolto. Si stima che il valore ammonti a miliardi di dollari, in varie forme tra cui oro, gioielli, opere d’arte e denaro contante. Gran parte del tesoro è stata dispersa durante l’invasione dell’Iraq del 2003: saccheggi e furti hanno contribuito alla sua scomparsa. Circa un miliardo di dollari è stato recuperato dagli Stati Uniti e dai loro alleati.
Il denaro recuperato è stato utilizzato per finanziare la ricostruzione dell’Iraq e risarcire le vittime del regime di Saddam. La Francia detiene ancora un miliardo di dollari in beni congelati, che l’Iraq rivendica. Si presume che una parte del tesoro sia ancora nascosta in Iraq o in altri paesi e la sua ubicazione e il suo valore esatto rimangono un mistero.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI MONDO


Seguici anche su Google News: clicca qui
La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier
Photo Credits: Instagram
La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier
Photo Credits: Instagram
La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier
Photo Credits: Instagram
La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier
Photo Credits: Instagram
La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier
Photo Credits: Instagram
La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier
Photo Credits: Instagram
La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier
Photo Credits: Instagram
La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier
Photo Credits: Instagram
La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier
Photo Credits: Instagram
La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier La nipote di Saddam Hussein riappare alla sfarzosa festa di Cartier
Photo Credits: Instagram