... ... Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città
Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città

Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un’intera città

Condividi

Milioni di topi stanno tenendo in ostaggio una piccola città del Queensland (Australia), spaventando i residenti del pittoresco luogo di pesca. Terrificante l’odore putrido lasciato dai cumuli di roditori morti ammucchiati lungo le spiagge e le rampe delle barche. I video girati dai residenti e diffusi sui social stanno facendo il giro del web. Gli abitanti di Karumba, nella regione del Golfo tra il Top End e il Territorio del Nord, affermano che una specie autoctona di ratti ha iniziato ad apparire alcune settimane fa, ma recentemente sono diventati così ingestibili.


LEGGI ANCHE


Una città in ostaggio dei topi: l’ira degli abitanti

Immagini e video pubblicati su Facebook mostrano quelli che sembrano essere centinaia di migliaia di ratti morti sul bordo delle rampe delle barche, a terra su un belvedere panoramico e galleggianti nell’acqua o sulla sabbia. Una donna ha detto che stava pensando di pescare quando ha visto i roditori che “correvano in giro” e ha deciso di scappare. “Qua a Karumba è imbarazzante la quantità di topi: stai pescando ed escono dall’acqua ovunque”, ha aggiunto qualcun altro.

I filmati di residenti e turisti hanno mostrato migliaia di roditori morti trascinati sulle rive della piccola città costiera. “Nuotano verso i banchi di sabbia durante la bassa marea e quando l’acqua si alza, annegano e i loro corpi vengono trascinati sulla spiaggia”, ha detto Jemma Probert, proprietaria di un charter di pesca aggiungendo che ha dovuto combattere i topi che cercavano di salire sulle sue barche.

I roditori rappresentano una preoccupazione per i pescatori commerciali della regione. Ma anche sulla terraferma i roditori si stanno facendo strada attraverso la città. “All’inizio erano solo pochi sulla spiaggia, ma ora sono in tutta la comunità… ne avevamo circa otto nel nostro cortile ieri sera e i cani sono scappati”, ha detto la signora Probert.

I ratti stanno prendendo il controllo delle città

Karumba è stata l’ultima città a cadere vittima di un’epidemia di ratti autoctoni a pelo lungo che infestavano parti dell’entroterra del Queensland da prima di giugno. I ratti avevano rosicchiato automobili, case e attività commerciali in altre comunità tra cui Winton, Richmond, Julia Creek, Cloncurry e Ingham. Avevano anche contaminato importanti fonti d’acqua e distrutto i raccolti.

Colpa delle incessanti piogge

Il professore associato di ecologia dell’Università del Queensland, Luke Leung, ha affermato che una stagione piovosa record all’inizio dell’anno ha fornito ai ratti uno spazio privilegiato sotto forma di vegetazione lussureggiante in cui nidificare e abbondanti fonti di cibo. “Il cibo è alla base del boom demografico e il cibo proviene dalla produzione primaria innescata da enormi precipitazioni”, ha affermato il dottor Leung. I residenti hanno detto che sperano che il caldo estivo e le grandi tempeste associate alla stagione delle piogge possano abbattere il numero dei ratti.

Ma l’esperto di scienze ambientali dell’Università di Sydney, Peter Banks, ha affermato che ulteriori piogge potrebbero rafforzare gli habitat dei ratti.
“Di solito le epidemie diminuiscono quando le fonti di cibo scarseggiano, ma il nord si sta spostando verso la stagione delle piogge dove sarà abbastanza facile per i ratti trovare un pasto”, ha detto il professor Banks.


LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI MONDO


Seguici anche su Google News: clicca qui
Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città
Photo Credits: Facebook
Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città
Photo Credits: Facebook
Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città
Photo Credits: Facebook
Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città
Photo Credits: Facebook
Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città
Photo Credits: Facebook
Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città
Photo Credits: Facebook
Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città
Photo Credits: Facebook
Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città
Photo Credits: Facebook
Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città Milioni di topi (vivi e morti) tengono in ostaggio un'intera città
Photo Credits: Facebook