... ... Miss Francia criticata: senza poppe è un trans. La risposta epica
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"

Miss Francia criticata perché senza poppe e “sembra un trans”: la sua risposta è epica

Condividi

Eve Gilles, 20 anni, è stata incoronata Miss Francia ma la sua elezione non è piaciuta al pubblico che l’ha criticata e offesa sui social. La vincitrice del concorso Miss Francia di quest’anno ha reagito dopo aver subito un’ondata di body shaming e anche sui suoi capelli corti. Le si è descritta come “androgina”, e aveva espresso apertamente la necessità di “diversificare” gli standard di bellezza e “dimostrare la modernità di questo concorso”. Nel suo discorso finale prima dell’annuncio dei risultati, ha detto: “Secondo me la bellezza non si limita al taglio di capelli o alle forme che abbiamo. Nessuno dovrebbe dettare chi sei”.

LEGGI ANCHE

La giuria fondamentale nella vittoria di Eve Gilles

Da allora i social media sono stati inondati di bizzarre critiche da parte di troll che sostenevano che la sua vittoria fosse il risultato di piani arrivati “dall’alto”. Il concorso è stato deciso sia dal voto del pubblico che da quello della giuria, che hanno avuto lo stesso peso nella decisione finale. Eve Gilles è arrivata terza nella votazione del pubblico, ma ha ricevuto abbastanza voti dalla giuria per battere le due concorrenti preferite dagli spettatori, Audrey Ho-Wen-Tsaï e Jalylane Maës.

Un commentatore ha scritto ai suoi 53.000 follower su X: “Così Miss France è stata scelta perché affermava di essere diversa e per il suo modo di parlare sveglio”. Un altro ha scritto: “Non ci interessa il suo taglio di capelli, ma il corpo androgino è ovviamente lì per mandare un segnale”. I troll hanno anche condiviso screenshot modificati di Wikipedia che suggeriscono falsamente che Gilles sia trans. Un post visto da centinaia di migliaia di utenti diceva: “La vincitrice di Miss Francia 2024 soddisfaceva quasi tutti i criteri del giorno, capelli corti, senza seno, vittimizzazione per questi due criteri (lol), completamente pazza nel suo discorso. Tutto quello che le manca è un pene”.

Miss Francia criticata: la sua risposta epica

Eve Gilles, che studia matematica all’università e voleva diventare una statistica prima del concorso, ha descritto l’impatto di aver subito una “ondata di body shaming” dopo che le foto dei costumi da bagno sono state pubblicate durante il concorso. Domenica ha detto a Le Parisien, un quotidiano francese: “Ho smesso di guardare questi commenti dicendo che sono magra, non ho alcuna forma, qualunque cosa. Queste sono cose con cui si impara a convivere, e non capisco come le persone possano criticare qualcosa su cui non si può cambiare nulla”.

Il concorso, che risale agli anni 20, è stato ripetutamente messo sotto pressione per migliorare la diversità. Nel 2021, è stata denunciata da un gruppo femminista per sessismo e discriminazione sulle regole che vietano l’ingresso alle madri e alle donne sposate. Tali restrizioni sono state ora abolite, così come le regole che richiedono che i partecipanti non abbiano più di 24 anni, e le donne trans hanno potuto partecipare quest’anno per la prima volta. In un’intervista alla stazione televisiva francese TF1 pochi istanti dopo la vittoria, Eve Gilles ha detto: “Ogni donna è diversa e siamo tutte uniche”.

Veniva anche definita “maschiaccio”

“Ho parlato dei miei capelli corti perché, di solito, i concorrenti hanno dei bellissimi capelli lunghi. Ho scelto un lato [di me stesso] più androgino e più maschile che preserva comunque la mia femminilità”. Da allora ha espresso la preferenza di non parlare del suo pixie cut – il cui termine francese si traduce approssimativamente in “maschiaccio” – perché anche un “enorme numero di donne francesi” ha i capelli corti.

Pungolata dalle critiche secondo cui Miss France è “obsoleta”, ha detto a Le Parisien: “Se è obsoleto, perché così tante persone lo guardano ancora?”. “Se è antiquato, perché così tante ragazze continuano ad entrarci?”. “È un’enorme opportunità per noi. Per me Miss France incarna anche una parte del femminismo. Queste sono giovani donne che hanno scelto da sole di essere lì”.

LEGGI ALTRE NOTIZIE DI TELEVISIONE


Seguici anche su Google News: clicca qui
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans" Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"
Photo Credits: Instagram
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans" Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"
Photo Credits: Instagram
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans" Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"
Photo Credits: Instagram
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans" Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"
Photo Credits: Instagram
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans" Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"
Photo Credits: Instagram
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans" Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"
Photo Credits: Instagram
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans" Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"
Photo Credits: Instagram
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans" Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"
Photo Credits: Instagram
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans" Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"
Photo Credits: Instagram
Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans" Miss Francia criticata perché senza poppe e "sembra un trans"
Photo Credits: Instagram