Protagonista di Squid Game condannato per molestie sessuali

Protagonista di Squid Game condannato per molestie sessuali

Condividi

L’attore sudcoreano O Yeong-su protagonista della serie Netflix “Squid Game” è stato condannato con l’accusa di cattiva condotta sessuale nel suo Paese. E’ la conclusione del processo iniziato nel 2017 quando era stato denunciato per aver aggredito una donna. Nel 2022, il 79enne è diventato il primo sudcoreano a vincere un Golden Globe come miglior attore non protagonista in una serie per la sua interpretazione di un vecchio apparentemente vulnerabile nel thriller distopico di grande successo di Netflix.

LEGGI ANCHE

L’attore è stato condannato a otto mesi di carcere, con sospensione condizionale per due anni, ha riferito la sezione di Seongnam del tribunale distrettuale di Suwon. Gli è stato inoltre ordinato di completare 40 ore di lezioni sulla violenza sessuale, ha aggiunto la corte. I racconti della vittima sull’aggressione e le sue affermazioni sono “coerenti… e sembrano essere affermazioni che non possono essere fatte senza averle realmente vissute”, ha detto il giudice Jeong Yeon-ju, secondo la corte.

L’attore di Squid Game condannato annuncia ricorso

Mentre lasciava la corte, O ha detto ai giornalisti che intendeva presentare ricorso contro la decisione. Ha sette giorni per ricorrere in appello altrimenti la sentenza verrà confermata. O Yeong-su è stato incriminato nel 2022 senza detenzione con l’accusa di aver aggredito sessualmente una donna, che non è stata identificata, in due occasioni. Secondo il tribunale distrettuale di Suwon, gli incidenti sono avvenuti mentre l’attore si trovava in una zona rurale per uno spettacolo teatrale nel 2017, rispettivamente su un sentiero e davanti alla residenza della vittima.

Womenlink, un gruppo per i diritti delle donne in Corea del Sud, ha accolto con favore la sentenza. E ha esortato O Yeong-su a scusarsi con la vittima. “L’imputato assomiglia ad altri autori di violenza sessuale in teatro in passato che hanno cercato di mascherare la loro violenza sessuale come ‘favore’ e ‘amicizia’,” ha scritto il gruppo in un post su X. O Yeong-su ha interpretato l’anziano personaggio O II-nam, uno dei principali antagonisti della prima stagione.

La serie che descrive un mondo oscuro in cui gli individui emarginati sono costretti a competere in versioni mortali dei tradizionali giochi per bambini, ha rapidamente guadagnato un’enorme popolarità su Netflix. In meno di quattro settimane dalla sua uscita nel 2021, ha attirato l’incredibile cifra di 111 milioni di spettatori. Il successo della serie ha amplificato l’influenza sempre più imponente della Corea del Sud sulla cultura popolare globale. Artisti del calibro della band K-pop BTS e dal film premio Oscar “Parasite” hanno acquisito fama mondiale.

LEGGI ALTRE NOTIZIE DI TELEVISIONE


Seguici anche su Google News: clicca qui
Protagonista di Squid Game condannato per molestie sessuali Protagonista di Squid Game condannato per molestie sessuali
Photo Credits: Web
Protagonista di Squid Game condannato per molestie sessuali Protagonista di Squid Game condannato per molestie sessuali
Photo Credits: Web
Protagonista di Squid Game condannato per molestie sessuali Protagonista di Squid Game condannato per molestie sessuali
Photo Credits: Web
Protagonista di Squid Game condannato per molestie sessuali Protagonista di Squid Game condannato per molestie sessuali
Photo Credits: Web