Russi intercettano generali tedeschi: "Missili a Kiev portati sulle Audi Q7"

Russi intercettano generali tedeschi: “Missili a Kiev portati sulle Audi Q7”

Condividi

Un errore della Germania ha reso pubblico come l’Europa consegna a Kiev i missili a lungo raggio. Un capo dell’aeronautica tedesca ha rivelato operazioni segrete del Regno Unito in Ucraina dopo aver discusso di segreti militari altamente sensibili in una telefonata. La comunicazione tra il tenente generale Ingo Gerhartz e gli alti ufficiali della Luftwaffe è stata intercettata da spie russe dopo che avevano utilizzato una linea telefonica non protetta per discutere di pianificazione militare. I colloqui includevano la conferma che l’esercito britannico è dispiegato in Ucraina e importanti dettagli sul trasporto dei missili Storm Shadow britannici nel paese.

LEGGI ANCHE

La registrazione della chiamata di 38 minuti è stata poi trasmessa dalla televisione di stato russa. Gerhartz ha affermato che “le truppe britanniche erano già sul posto” – un dettaglio molto delicato che ha preoccupato gli altri alleati della NATO. Il ministro della Difesa tedesco Boris Pistorius ha detto in risposta alla registrazione: “Vogliono usare questa comunicazione per destabilizzarci e turbarci”.

I britannici usano veicoli blindati Ridgeback

Nella telefonata si sentiva Gerhartz dire: “Se ci chiedono informazioni sulle modalità di consegna. So come fanno gli inglesi a farlo. Li trasportano sempre su veicoli blindati Ridgeback. Hanno diverse persone a terra”. La fuga di notizie è stata rivelata pochi giorni dopo che Dmitry Peskov, portavoce del Cremlino, aveva accusato la Gran Bretagna di essere “direttamente coinvolta” nella guerra in Ucraina.

Come molti alleati occidentali, le armi del Regno Unito sono affluite in Ucraina dall’inizio dell’invasione su vasta scala – con 7,1 miliardi di sterline promessi per l’assistenza militare.
“In generale, non è un segreto che gli inglesi forniscano effettivamente diverse forme di sostegno [all’Ucraina]”, ha detto a RTVI. “E gente sul posto, servizi segreti e così via. Cioè, sono effettivamente direttamente coinvolti in questo conflitto.’

I francesi consegnano a Kiev i missili sulle Audi Q7

Il capo dell’emittente statale russa RT, Margarita Simonyan, ha pubblicato venerdì la registrazione audio sull’app di messaggistica Telegram. Secondo una trascrizione russa della chiamata, il capo dell’aeronautica tedesca ha anche spiegato durante la chiamata come i francesi “hanno inviato [Audi] Q7 carichi di missili Scalp in Ucraina”. Le rivelazioni su questo secondo errore di sicurezza aiuteranno l’intelligence russa a rintracciare e localizzare tali veicoli in Europa e sul territorio dell’Ucraina.

Secondo il capo dell’aeronautica militare, la Germania sta valutando la possibilità di inviare a Kviv 100 dei suoi 600 missili Taurus in due lotti da 50. Gerhartz afferma che ciò serve a garantire che il missile “non cambierà il corso delle ostilità”. Ha aggiunto: “Ecco perché non vogliamo inviarli tutti. E non tutti in un unico lotto. Potremmo prima inviare 50 missili e poi consegnarne altri 50. Questo è assolutamente chiaro, ma questa è una grande politica”.

I missili hanno una gittata di 500 km e gli ufficiali sono stati sentiti discutere di obiettivi che gli ucraini avrebbero potuto colpire con loro, come i depositi di munizioni russi e il ponte di Kerch verso la Crimea.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI MONDO


Seguici anche su Google News: clicca qui
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X
Photo Credits: X