... ... Babysitter ubriaca massacra di botte bimbo 2 anni e nega tutto
Babysitter ubriaca massacra di botte bimbo di 2 anni

Babysitter ubriaca massacra di botte bimbo di 2 anni: arrestata dopo due mesi

Condividi

Una babysitter massacra un bimbo di due anni ed è stata arrestata solo dopo 10 mesi. Giovanni Reichert, 2 anni, ha subito diverse operazioni negli ultimi mesi compresa la rimozione di una parte della calotta cranica. Sua madre aveva chiesto alla sua amica McKinley Sloan Hernandez, 25 anni, di vegliare su di lui la sera del 1° settembre 2023. E invece, mentre era ubriaca, lo ha brutalmente picchiato.

LEGGI ANCHE

“Ho ricevuto un messaggio di testo dalla babysitter che diceva che dovevo correre al St. Anthony’s Hospital perché mio figlio era morto dopo il bagno”, ha detto Stefanie Reichert alla tv. “Una volta che ho visto lui e tutti i 50 medici attorno a lui, ho dovuto lasciare la stanza perché è stata la cosa peggiore che abbia mai visto in vita mia”.

Giovanni è stato trasportato in aereo in un ospedale pediatrico dopo essere stato “ferito dalle mani di una babysitter di fiducia”, si legge su una pagina GoFundMe aperta per aiutare la famiglia nelle costose cure mediche. Il bambino è stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza per contenere l’emorragia cerebrale e parte del suo cranio è stata rimossa per ridurre la pressione. È intubato e sedato e i medici non sono sicuri di come si svilupperà la sua guarigione.

“Prima di questo, (Giovanni) era un bambino di due anni felice, sano ed energico”, afferma la pagina GoFundMe. “Come puoi immaginare, i suoi genitori Anthony e Stefanie sono sconvolti”.

La babysitter non confessa: “Si è fatto male da solo”

Reichert ha detto che Hernandez guardava spesso suo figlio e gli altri bambini in una struttura per l’infanzia senza licenza nella sua casa a Lakewood, in Colorado. Hernandez ha accettato di prendersi cura di Giovanni durante la notte del 1° settembre, ma si è trasformata in una scena del crimine. La madre ha trovato Giovanni con ferite alla testa e al corpo. Reichert ha detto che Hernandez “non ammetterà nulla”. “Tutto quello che ha detto è che stava bevendo e che lui si è fatto male da solo”, ha aggiunto.

Babysitter massacra bimbo, arrestata dopo due mesi

Mercoledì 22 novembre è stato emesso un mandato di cattura per Hernandez e lei è stata arrestata la notte del Ringraziamento e ora deve affrontare accuse di reato di abusi sui minori.


Seguici anche su Google News: clicca qui