... ... Botta a Capodanno, dopo 4 giorni lo shock: era proiettile nel cranio
Colpito a Capodanno, dopo 4 giorni scopre un proiettile nel cranio

Colpo in testa a Capodanno, dopo 4 giorni di festa scopre un proiettile nel cranio

Condividi

Prende un colpo in testa a Capodanno, quattro giorni dopo si accorge di avere un proiettile nel cranio: salvato con un intervento chirurgico. E’ successo in Brasile, vittima uno studente, Mateus Facio, che stava trascorrendo la notte di Capodanno sulla spiaggia di Cabo Frio quando ha preso un colpo in testa. Aveva pensato che qualcuno gli avesse lanciato una pietra. E’ tornato a casa, guidando per sette ore. Per quattro giorni ha condotto una vita normale ma con un mal di testa ricorrente. Quando il 4 gennaio si è svegliato e non riusciva a muovere un braccio per questo è andato in ospedale e dopo una tac ha fatto la macabra scoperta. Nel suo cranio c’era un proiettile calibro 9. C’è voluto un intervento durato 2 ore per rimuoverlo.

LEGGI ANCHE

Pensava a una pietra ma era un proiettile nel cranio

Ora Mateus Facio è a casa e si sta riprendendo. La tomografia effettuata in un ospedale di Juiz de Fora mostra una pallottola conficcata nella testa dello studente. Mateus Facio, 21 anni, era con gli amici a Praia do Forte, nella città sulla costa di Rio de Janeiro, all’inizio della notte di Capodanno, quando ha sentito un colpo alla testa. “Era tutto molto strano. Non potevamo immaginare cosa fosse realmente accaduto. L’unica spiegazione che ho trovato in quel momento è stata che fossi stato colpito da una pietra. Ma abbiamo guardato e non abbiamo trovato pietre per terra”, ha detto lo studente.

Solo dopo quattro giorni l’amara scoperta

Mateus si è trovato solo una piccola ferita sulla testa. Un medico nelle vicinanze ha esaminato la ferita e ha suggerito che il giovane andasse in ospedale se avesse avuto vertigini. Da Cabo Frio Mateus è partito con i colleghi per Búzios, a circa 20 km di distanza, per trascorrere il Capodanno. Lo studente è poi tornato a Cabo Frio, dove è rimasto fino al 2 gennaio, e ancora senza sentire nulla è tornato a Juiz de Fora. Il viaggio di 308 km è stato percorso in sette ore, quasi il doppio del tempo normale, a causa di un ingorgo. E anche lui non ha sentito nulla durante il viaggio.

Il 4 gennaio, dopo aver fatto un pisolino pomeridiano, lo studente si è svegliato e ha avvertito debolezza al braccio destro. È andato in ospedale con sua madre e gli esami hanno dimostrato che Mateus aveva una pallottola in testa. Il proiettile, entrato nella parte superiore della nuca, è stato rimosso chirurgicamente. Lo studente ha trascorso sei giorni in ospedale e ora è a casa. “Il medico venne da me e disse che mio figlio aveva qualcosa di inimmaginabile. In quel momento ero impotente. Pensavo che avesse un malore. Non avrei mai pensato che potesse essere un proiettile”, racconta Luciana Facio.

Difficile trovare il colpevole

La madre dello studente ha detto che suo figlio ha rilasciato una dichiarazione alla Polizia Civile di Minas Gerais e che la società contatterà le autorità di Cabo Frio per continuare le indagini. Mateus studia amministrazione a Juiz de Fora e nel 2023 ha superato l’esame di ammissione a medicina. Si è iscritto al corso e sta aspettando l’inizio delle lezioni. “Dopo aver trascorso del tempo in ospedale, seguendo la vita quotidiana dei professionisti che mi curavano, ho ancora più desiderio di fare il medico”.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI MONDO


Seguici anche su Google News: clicca qui
Colpo in testa a Capodanno, dopo 4 giorni di festa scopre un proiettile nel cranio Colpo in testa a Capodanno, dopo 4 giorni di festa scopre un proiettile nel cranio
Photo Credits: Instagram
Colpo in testa a Capodanno, dopo 4 giorni di festa scopre un proiettile nel cranio Colpo in testa a Capodanno, dopo 4 giorni di festa scopre un proiettile nel cranio
Photo Credits: Instagram
Colpo in testa a Capodanno, dopo 4 giorni di festa scopre un proiettile nel cranio Colpo in testa a Capodanno, dopo 4 giorni di festa scopre un proiettile nel cranio
Photo Credits: Instagram
Colpo in testa a Capodanno, dopo 4 giorni di festa scopre un proiettile nel cranio Colpo in testa a Capodanno, dopo 4 giorni di festa scopre un proiettile nel cranio
Photo Credits: Instagram
Colpito a Capodanno, dopo 4 giorni scopre un proiettile nel cranio Colpito a Capodanno, dopo 4 giorni scopre un proiettile nel cranio
Photo Credits: Facebook