Tenta record di pianto per una settimana e diventa cieco

Condividi

Un uomo nigeriano è diventato cieco dopo che ha pianto per un’intera settimana. Il “cry-a-thon” non-stop di Tembu Ebere – un tentativo di Guinness World Record – lo ha alla fine lasciato con mal di testa, occhi e faccia gonfia. Fortunatamente la sua è stata una ciecità temporanea, durata circa 45 minuti. Ebere, che afferma di essere un comico, ha promosso i suoi sforzi su TikTok e, con il nome @237_towncryer, ha detto ai follower: “Mandami i tuoi problemi, piangerò per te”. Lo si vede quindi mentre si filma seduto e piangente, con un timer che dimostra come il filmato non sia un montaggio.

Il video di Ebere ha ottenuto 5,3 milioni di visualizzazioni da TikToker stupiti di tutto il mondo, con alcuni addirittura che lo incoraggiavano. Uno ha detto: “Vai amico, ce la puoi fare”. Altri hanno scherzato: “Onestamente ho pianto più a lungo, credo” e “No, detengo ancora quel record”. Parlando alla BBC, il “frignone” ha detto: “Ho dovuto rivedere la strategia e ridurre i miei lamenti”, aggiungendo che era determinato a singhiozzare verso il suo obiettivo.

La BBC non ha rivelato come sia diventato temporaneamente cieco. Tuttavia, la sensazione può derivare da mal di testa e da un accumulo di pressione all’interno dell’occhio. Nonostante le difficoltà che ha dovuto affrontare, non ha ufficialmente fatto domanda per il Guinness World Records, quindi il suo tentativo non sarà riconosciuto. Questo nonostante abbia pubblicato sui social media che si trattava di un tentativo ufficiale.

La Nigeria e i numerosi tentativi di record

Il sito ufficiale del Guinness World Record ha assistito a una frenesia di tentativi in Nigeria. Come quello di Hilda Baci che ha tentato di cucinare ininterrottamente per 100 ore, un evento così tanto seguito da causare il crash del sito ufficiale del Guinness World Records per due giorni. Mentre si sforzava di “mettere la cucina nigeriana sulla mappa”, è stata acclamata dal pubblico, dalle celebrità e dal vicepresidente della Nigeria. Il 26enne ha raggiunto 93 ore e 11 minuti, superando il precedente record della maratona di cucina stabilito in India nel 2019.

John Obot, un insegnante della Nigeria, ha detto alla BBC che nel settembre 2023 avrebbe tentato di trascorrere 140 ore leggendo ad alta voce la letteratura classica. Ha detto di aver scelto un disco significativo, aggiungendo: “La motivazione è promuovere la cultura della lettura in Nigeria”. Altri tentativi hanno subito un contraccolpo per essere offensivi. Un tentativo di record mondiale suggerito per i baci è stato vietato nello stato di Ekiti e le autorità hanno detto agli organizzatori che sarebbero stati puniti con il carcere se fosse andato avanti.

Guinness chiede ai nigeriani di fermarsi

Nel frattempo una massaggiatrice, tentando un massaggio di 72 ore, è svenuta durante una trasmissione in diretta. La giovane donna è riuscita 53 ore prima di crollare sulla sua cliente donna ed essere rianimata da un assistente. Il Guinness World Records ha consigliato ai promettenti detentori di record di prestare attenzione e mantenere i contatti con il corpo, o rischiare di essere squalificati. “Per favore, basta con i record”, ha scritto l’organizzazione sui social media.


Seguici anche su Google News: clicca qui
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok
Photo Credits: TikTok